lunedì 15 dicembre 2014

GIULIO GOES TO USA Capitolo 7: Il visto


Ci sono cose delle quali senti parlare per una vita intera, cause alle quali ti appassioni e alle quali ti senti vicino, cose che ti fanno arrabbiare e a volte perdere la speranza. Quando non sei più solo spettatore però cambia tutto. Il nuovo capitolo di Giulio goes to USA parla della volta in cui io e Federico abbiamo sperimentato per la prima volta l'amarezza che si prova quando quello che per te è scontato non lo è per il tuo Paese. 
Se vi siete persi gli episodi precedenti trovate i link qui a destra. Buona lettura.
























































































































Il prossimo capitolo sarà on line lunedì 29 dicembre. Preparate i fazzoletti!

12 commenti:

  1. Repetita adiuvant: vi adoro. Adoro questo blog. Punto.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Grazie Giulio :) Magari prima o poi ne verrà fuori un volume e potrai scriverne :)

      Elimina
  3. speriamo che cresca sì, ma ne dubito parecchio...
    baci :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna credere che sia possibile, mia cara Claudia :)*

      Elimina
  4. Dopo tanti mesi ritorno in questo angolo del Web e rimango sorpreso.
    Il tuo alterego a fumetti è bellissimo!
    Son curioso di vedere cosa accadrà in futuro.

    Leo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi cosa succede ad assentarsi troppo? ;)

      Elimina
    2. Avrei voluto frequentarti di più Giulio, ma le distanze non me lo hanno permesso. Sei per me un "mago" del fumetto. Sai far emozionare. Ora te ne vai in America.... ma non ti preoccupare verrò fino li per farmi autografare il tuo prossimo fumetto, se serve ;)
      Sta per iniziare una nuova avventura per te. Ti auguro tutto il bene del mondo, te lo meriti.

      Leo

      Elimina
  5. che tristezza mi ha messo il finale di questo capitolo..sono passati già dei mesi ma siamo sempre allo stesso punto :( .. mentre le altre nazioni vanno avanti... complimenti per la storia e per il blog.. mi piace molto il tuo stile nel disegno e anche l'umorismo che usi nei tuoi racconti ;)

    RispondiElimina
  6. Ti scopro solo ora e mi sto leggendo tutto in fila: fantastico!
    Stai facendo un libro con BAO, giusto? Allora magari prima o poi ci s'incontrerà :-)
    Saluti anche a Federico e Zorba: mi piacete un sacco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teresa e Stefano, che bello trovare il vostro commento! Perdonatemi ma leggo solo ora. Sì, in primavera uscirà il mio libro per Bao quindi spero di conoscervi, ho adorato Viola Giramondo e Il Porto Proibito! Un abbraccio a voi e a tutta la ciurma!

      Elimina